International Workshop del progetto I-REACT

12 settembre 2016

Il 14 e 15 settembre 2016, presso la sede di UNESCO a Parigi, avranno luogo l’International Users Requirements Workshop (IURW) ed il primo Advisory Board Meeting del progetto I-REACT. Il workshop dal titolo “Increasing Resilience to Natural hazards through Information and Communication Technology” sarà coordinato dall’Istituto e dal CSI Piemonte e organizzato congiuntamente da due unità di UNESCO: la sezione sulle Scienze della Terra e la riduzione dei rischi geo-rischi di Parigi e l'Unità di Scienze Ufficio Regionale dell'UNESCO per la Scienza e la Cultura in Europa di Venezia.

Le due giornate di workshop sono strutturate in modo interattivo per permettere agli operatori di 11 Protezioni Civili ed a numerosi advisor accuratamente selezionati, di confrontarsi con gli sviluppatori del sistema I-REACT fornendo requisiti e feedback, fondamentali per capire come dovrebbe essere concepita, progettata e sviluppata la soluzione, per affrontare meglio le situazioni di emergenza dovute a fenomeni naturali (principalmente alluvioni e incendi) e per colmare il gap esistente tra le tecnologie innovative e gli attori che operano nel campo della Disaster Risk Reduction (DRR).

Il workshop si basa su un’indagine preliminare dei processi realizzata attraverso un questionario online, i cui risultati costituiranno il punto di partenza delle due giornate di workshop. Due i principali momenti di lavoro, che si svolgeranno in modo cooperativo e che saranno incentrati al crowdsourcing, paradigma di base del progetto. Nella prima giornata una sessione di co-design che sarà focalizzata sulla definizione delle modalità e delle informazioni da raccogliere sul campo nelle diverse fasi dell’emergenza, mentre nella seconda giornata, verranno mappate le innovazioni proposte da I-REACT sui reali processi delle organizzazioni coinvolte.
I risultati ottenuti durante le due sessioni di lavoro saranno discussi in maniera plenaria per selezionare le soluzioni ed i contenuti più promettenti.

Il workshop si chiuderà con il primo Advisory Board, dove studiosi ed esperti provenienti da svariati ambiti e prestigiosi enti, saranno invitati a discutere in merito alla strategia di implementazione e commercializzazione di I-REACT in una prospettiva di medio e lungo termine. I risultati del workshop guideranno le successive fasi di implementazione del progetto.

I-REACT (Improving Resilience to Emergencies through Advanced Cyber Technologies) è un progetto H2020 della durata di 3 anni (2016-2018) coordinato da ISMB, che coinvolge un consorzio di 20 partners e mira a creare una piattaforma integrata in grado di sfruttare tecnologie all’avanguardia per raccogliere, analizzare e generare informazioni in tempo reale su alluvioni, incendi ed eventi meteorologici estremi al fine di migliorare la gestione delle emergenze e rendere la società più resiliente ai disastri naturali. I-REACT sarà interoperabile con gli attuali servizi gestiti dall’Unione Europea nell’ambito del programma Copernicus.