Evento finale del progetto GLOVE, in programma domani al SiTI

10 Dicembre 2014

Dopo due anni di intenso lavoro, il progetto europeo Galileo Integrated Optimization with VANET Enhancements (GLOVE) è giunto al termine e nell’ambito dell’evento finale – in programma per domani presso il presso il SiTI - Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l’Innovazione – verrà presentato il lavoro svolto e saranno illustrati i risultati conseguiti sia a livello teorico che pratico, anche attraverso dei dimostratori

Il progetto europeo GLOVE – coordinato da Riccardo Scopigno, responsabile dell’Area di Ricerca Multi-Layer Wireless Solutions – ha studiato i mutui benefici dell’integrazione tra le tecnologie di navigazione satellitare (GNSS, in particolare il sistema europeo Galileo) e le reti veicolari (VANETs).

GLOVE ha coinvolto due diverse Aree di Ricerca di ISMB: Multi-Layer Wireless Solutions, che all’interno del progetto si è occupata delle reti sincrone, e Navigation Technologies, che ha sviluppato il concetto di Local Integrity. Il Consorzio include inoltre: Centro Ricerche Fiat, DLR, Galatasaray University, Infotech e CBK.

AGENDA

09:30-11:30
Registrazione dei partecipanti
Saluti di benvenuto (Giovanni Colombo, Direttore ISMB)
Piani relativi al sistema Galileo (Alberto Fernandez-Wyttenbach, GSA)
Progetto GLOVE: panoramica e risultati (Riccardo Scopigno, ISMB)
Presentazione delle demo (Giuliana Zennaro, CRF)
OBUg: Local Integrity (Davide Margaria, ISMB)
OBUg: Heat Maps e Mutual Positioning (Tankut Acarman, GAL)

11:30-13:00
Coffee break
OBUg: Sincronizzazione con Galileo Time in condizioni reali (Jerzy Nawrocki, SRC)
OBUv: Posizionamento e reti VANET (Bernhard Kloiber, DLR)
OBUv: Informazione di tempo nelle reti Wireless (Riccardo Scopigno, ISMB)
OBU^: Servizi a bordo veicolo basati su Galileo (Ali Ufuk Peker, IFT)

11:00-16:30 Dimostrazioni nell'area esterna
14:00-16:30 Dimostrazioni indoor

Download volantino (in inglese)