ISMB protagonista del Festival della Scienza 2014

22 ottobre 2014

ISMB è tra i protagonisti della XII edizione del Festival della Scienza, in programma a Genova dal 24 ottobre al 2 novembre 2014. La manifestazione prevede 10 giorni di mostre, laboratori, spettacoli, conferenze, incontri ed eventi speciali per raccontare la cultura scientifica e tecnologica in modo innovativo e coinvolgente. Questa edizione avrà come parola chiave il Tempo: un fattore determinante per la scienza, ma anche un elemento fondamentale nell’arte, nella musica e nella nostra mente.

ISMB sarà presente in manifestazione da sabato 25 a lunedì 27 ottobre all’interno dello spazio espositivo della Compagnia di San Paolo, che sarà allestito presso la Piazza delle Feste (nell’area del Porto Antico), dove si svolgono le attività laboratoriali del Festival della Scienza. Focus della partecipazione dell'Istituto sarà il progetto Rekover – realizzato dal Programma Strategico Smart Health – che propone un sistema innovativo per rivoluzionare la fisioterapia a domicilio e, più in generale, per promuovere stili di vita più sani. L’obiettivo del progetto, basato sul nuovo sensore Microsoft Kinect, è quello di incoraggiare l’adozione di comportamenti salutari attraverso una “terapia ludica” personalizzata che renda più divertente recepire le linee guida e che premi, in tempo reale, i risultati conseguiti durante l’esecuzione degli esercizi. Nello stand i ricercatori di ISMB coinvolgeranno il pubblico con due giochi interattivi, adatti a tutte le fasce di età: il primo propone alcuni tipici esercizi di riabilitazione, la cui esecuzione è immediatamente valutata dal sistema; il secondo stimola invece la curiosità sui principali aspetti da considerare per vivere all’insegna della salute.

Anche il Direttore di ISMB darà il proprio contributo, intervenendo all’evento “Professione scienziato e orizzonti internazionali”, in programma martedì 28 ottobre alle ore 10:30 presso il Museo Diocesano. Durante l’incontro Giovanni Colombo racconterà ai ragazzi la sua esperienza di vita, di studio e professionale, dialogando con altri professionisti che operano con competenze diverse nell’ambito della ricerca. L’appuntamento si svolge nell’ambito della terza edizione di Futuro Prossimo: un’iniziativa organizzata all’interno del programma del Festival della Scienza con l’obiettivo di mettere a confronto il mondo dell’istruzione con quello del lavoro e delle professioni, grazie alla collaborazione con una rete di partner pubblici e privati che condividono l’esigenza di offrire ai giovani nuovi strumenti e opportunità di crescita.

La Compagnia di San Paolo – sin dalla prima edizione – è uno dei principali sostenitori del Festival della Scienza, non solo con un intervento economico rilevante, ma anche con una ricca e articolata programmazione realizzata grazie al contributo dei suoi Enti Strumentali, che si alterneranno nello spazio espositivo durante tutta la durata dell’evento. Oltre ad ISMB saranno presenti in rassegna: