NAvSAS: menzionato tra i primi 15 al mondo ad usare i TEXBAT dataset

14 ottobre 2014

L’Area di Ricerca Navigation Technologies è stata menzionata sul sito dell’Università del Texas fra i primi quindici centri di ricerca al mondo che usano i TEXBAT dataset.

TEXBAT è una collezione di scenari di spoofing registrati, che è stata compilata per la valutazione delle tecniche di autenticazione del segnale civile del GPS. Questa collezione può essere considerata la componente dati di uno standard in evoluzione destinato a definire la nozione di resistenza allo spoofing per i ricevitori GPS commerciali.

Tra i primi quindici centri di ricerca c’è anche il NAVIS Centre che sta collaborando con l’Area Navigation Technologies per l’elaborazione di questi dataset. Il NAVIS è stato fondato nel 2010 grazie al progetto SEAGAL e oggi è supportato dal progetto Growing NAVIS. Entrambi i progetti sono stati coordinati dall’Area di Ricerca Navigation Technologies.

Maggiori informazioni sono disponibili qui.