ISMB al Forum OCOVA AlpMedNet

12 settembre 2014

ISMB prenderà parte al Forum organizzato nell’ambito di OCOVA AlpMedNet (Oggetti COmunicanti e VAlorizzazione ALPi-MEDiterraneo NETwork), progetto europeo – a cui la Fondazione Torino Wireless partecipa come partner – che ha come obiettivo generale quello di creare valore aggiunto per i territori ALCOTRA partecipanti (Piemonte, Liguria, Rhône-Alpes e PACA), favorendo lo sviluppo dell'innovazione, il partenariato tra gli attori, la messa in relazione dei bisogni degli utilizzatori, delle amministrazioni e dei singoli utenti con le offerte degli sviluppatori di soluzioni ICT basate su oggetti comunicanti e servizi mobile.

L’evento si svolgerà il 16 e 17 settembre 2014 al Château de Charance di Gap, nelle Hautes-Alpes francesi. Nelle due giornate saranno affrontate le tematiche della gestione energetica, dall’edificio (smart building) al territorio (smart grid) e saranno organizzati workshop, conferenze e un’esposizione di prototipi e dimostratori. Parteciperanno all’evento ErDF, EDF, IBM, Schneider Electric, Orange, Cité des Energies, l’Università di Montpellier, il Polo d’Innovazione Capénergies, il Polo d’Innovazione SCS, Minalogic, ARCSIS, l’Università di Genova e molti altri.

Sarà Paolo Brizzi, ricercatore dell’Area Pervasive Technologies (PerT), a rappresentare ISMB e il Programma Strategico Smart Energy, illustrando alcune esperienze progettuali piemontesi il 16 settembre nella sessione dedicata ai temi smart building (ore 11.35-11.45), con la presentazione dei progetti ImpressSeemPubs e Dimmer, e nella sessione riservata al tema smart grid (ore 14.50-15.30), con quella dei progetti GreenCom e PieVerde.

Nell’ambito dell’evento, Paolo Brizzi parteciperà anche ad un brokerage event, in programma il 17 settembre: si tratta di un’iniziativa di networking volta a mettere in contatto numerosi attori del settore ICT e della ricerca per favorire e incentivare future collaborazioni transfrontaliere.