ISMB parla di eHealth a un convegno sulle malattie croniche intestinali (IBD)

4 settembre 2014

Le malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) sono disordini complessi che richiedono per il loro trattamento ottimale elevati livelli di esperienza e disponibilità di strutture cliniche dedicate. La diagnosi ed il trattamento dovrebbero avvenire in accordo con le linee guida generali, ma differenze locali rimangono profonde.

Questo è il tema al centro del convegno “New frontiers in IBD management: comparison between Italian and East European attitudes”, in programma a Torino il 12 e 13 settembre 2014. L’incontro si focalizzerà sul confronto delle modalità di gestione delle IBD da parte di clinici Italiani e provenienti dall’Est Europa, con l’obiettivo di sottolineare somiglianze e differenze gestionali tra esperti di diversi Paesi.

Anche ISMB dà il proprio contributo all’evento, con un intervento di Guido Pagana, ricercatore del Programma Strategico Smart Health dell’Istituto, che indaga il ruolo svolto dall’adozione di tecnologie e soluzioni di eHealth per coinvolgere i pazienti e migliorare i modelli organizzativi in ambito clinico.

Programma dell’evento