ISMB prende parte all’edizione 2014 della Conferenza ION GNSS+

2 settembre 2014

ISMB prenderà parte all’edizione 2014 dell’ION GNSS+, il più importante meeting a livello mondiale sulle tecnologie, i prodotti e i servizi GNSS in programma dall’8 al 12 settembre al Tampa Convention Center a Tampa (Florida). La conferenza di quest'anno riunirà i leader internazionali nel settore del GNSS e delle tecnologie di posizionamento, navigazione e misurazione del tempo. Durante l’evento ricercatori e operatori del mercato avranno l’opportunità di condividere idee attraverso la presentazione degli ultimi risultati di ricerca, l’introduzione di nuove tecnologie e la dimostrazione dei più avanzati prodotti disponibili in commercio.

Le Aree di Ricerca Navigation Technologies e Mobile Solutions saranno presenti per la presentazione di due articoli, rispettivamente:

  • "Low-cost Real-time Tightly-coupled GNSS/INS Navigation System Based on Carrier Phase Double Differences for UAV Applications" (Session B4: Aviation and Marine Applications 2).
    Questo lavoro descrive una tecnica sofisticata di posizionamento - sviluppata all'interno del progetto LOGAM - che combina l'uso di più antenne GPS e sensori (3 accelerometri, 3 giroscopi, 1 barometro e misure di fase acquisite da 4 ricevitori GPS) per ottenere un sistema di navigazione preciso. L'algoritmo è stato implementato in real-time: è stato costruito un prototipo che è stato testato con successo a bordo di un UAV. 
  • "Challenges and Opportunities of EGNOS/EDAS Augmentation and Integrity Computation in the Cloud" (Session F4a: GNSS Augmentation Systems and Integrity 1).
    Questa pubblicazione analizza un’architettura di calcolo in cloud computing per l’elaborazione e la fruizione di servizi di augmentation basati sul sistema EGNOS/EDAS. La soluzione proposta -sviluppata nell’ambito del progetto europeo FLOODIS (FP7-SPACE-2013-1 n° 607220) - ha l’obiettivo di dimostrare come una tale piattaforma rappresenti una valida alternativa all’accesso standard ai servizi di EGNOS attraverso Signal-In-Space (SIS), offrendo un sistema in grado fornire un posizionamento accurato e di servire, in contemporanea, un elevato numero di dispositivi secondo un approccio Navigation-as-a-Service (NaaS).