Alle Settimane della Scienza si parla di ICT a supporto della smart city

Appuntamento mercoledì 4 giugno 2014 alle ore 17.30 con la conferenza “Le tecnologie dell'informazione al servizio della smart city”, che si svolgerà presso il Teatro 7 di Rete 7 Piemonte (Corso Regio Parco n.146 a Torino) situato in zona Ex-Manifattura Tabacchi. All’incontro interverranno Giovanni Colombo, Direttore dell'Istituto Superiore Mario Boella, e Enzo Lavolta, Assessore all'Ambiente, Innovazione e Sviluppo, Lavori Pubblici e Verde della Città di Torino.

Giovanni Colombo proporrà una visione strategica della “città del futuro” partendo dal tema dell’energia: servono reti intelligenti per gestire le energie rinnovabili come quella solare, pulite ma anche discontinue che, per questa loro caratteristica, presentano difficoltà nel mettere d’accordo domanda e offerta. Le ICT – core business di ISMB – forniscono le funzioni indispensabili per una gestione intelligente di produzione, trasporto e distribuzione dell’energia, capacità elaborative per lo sviluppo modulare dei sistemi energetici e strumenti di supporto all’interazione uomo-macchina. Durante l’intervento sarà presentata l’esperienza in corso presso il Comune di Collegno, relativa all’adozione di soluzioni per l’efficienza energetica sviluppate all’interno dell’Istituto.
Il Direttore Colombo parlerà anche di un altro settore in cui le tecnologie dell’informazione possono contribuire a migliorare l’efficienza: quello della salute. La telemedicina, ad esempio, può rendere sostenibile l’assistenza a un numero sempre maggiore di anziani evitando inutili ingorghi negli ospedali e migliorando la qualità della vita dei pazienti. A questo proposito sarà illustrata una sperimentazione in corso presso l’Ospedale Mauriziano per il monitoraggio, a domicilio, di pazienti affetti da scompenso cardiaco.

Enzo Lavolta presenterà invece le strategie che la Città di Torino ha sviluppato attraverso la redazione del masterplan Smile, un piano strategico per lo sviluppo della smart city. Trecento persone – esponenti del mondo delle istituzioni, della formazione, della ricerca e dell’industria – hanno elaborato 45 idee che corrispondono ad altrettanti percorsi di crescita verso la città intelligente. Energia, benessere, mobilità e inclusione sociale sono i grandi capitoli di un’idea di città che ha bisogno, oltre che di una nuova progettualità, dell’apporto delle nuove tecnologie per offrire nuovi servizi e soluzioni a vecchi e nuovi problemi.

L’evento è realizzato nell’ambito delle Settimane della Scienza, che propongono nei mesi di maggio e giugno un fitto calendario di attività diffuse su tutte il territorio piemontese per presentare a grandi e piccoli le meraviglie della scienza e della tecnologia, passate e presenti.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Per informazioni: tel. 011 8394913 - www.settimanedellascienza.it

Download invito e comunicato stampa