Rilascio della prima versione del plugin Virtual Cluster per Sunstone

L’unità di ricerca IS4AC ha rilasciato, all'interno dell'ecosystem di Open Nebula, la prima versione del plugin Virtual Cluster per Sunstone. Il plugin facilita la gestione di cluster di macchine virtuali, basati su una specifica architettura che prevede un nodo master e diversi nodi worker. La configurazione automatica della rete e di alcuni parametri d’ambiente fa si che tutti i nodi del cluster, sin dal loro avvio, siano in grado di comunicare tra loro all’interno di una rete “privata”.

Open Nebula è un toolkit per la gestione di piattaforme cloud e data center virtuali. Nato come progetto di ricerca nel 2005, ad oggi è un progetto open source che può contare su una comunità che partecipa attivamente allo sviluppo ed al regolare rilascio di nuove versioni dei vari componenti. OpenNebula è una delle piattaforme di cloud privato più utilizzate, come dimostrano la lista degli utilizzatori e il numero di download (dal 2007, 80000 solo dal sito ufficiale). Tra gli utilizzatori sono incluse aziende ed enti di ricerca tra i più importanti a livello internazionle, come per esempio l’ESA, la NASA, IBM, DELL, la BBC, Telefonica e molte altre, vedi l'elenco.

Il plugin Virtual Cluster per Sunstone, realizzato per soddisfare le esigenze di IS4AC in diversi progetti di ricerca, è disponibile all’interno dell’ecosystem di OpenNebula, con licenza open source. Per maggiori dettagli e per scaricare il plugin, visitare il link: http://opennebula.org/software:ecosystem:virtual-cluster.