Mirko Zaffaroni

Email: 
zaffaroni@ismb.it

Mirko Zaffaroni è nato a Belluno l’11 febbraio 1992. Nel 2015 ha conseguito la laurea in Informatica presso l’Università degli Studi di Trento con la tesi dal titolo: “Design d’interfaccia per serious games”, svolta presso Deltainformatica nel progetto PrestoVR. Nel 2018 ha conseguito anche la laurea magistrale in Informatica in Realtà Virtuale e Multimedialità presso l’Università degli Studi di Torino con la tesi dal titolo: “Un approccio moderno per il calcolo di velocità e distanza dei veicoli circostanti utilizzando dati generati dai videogiochi” svolta presso ISMB.

Mirko ha svolto, da giugno a dicembre 2015, uno stage presso Deltainformatica (Trento) dove ha sviluppato un’applicativo complementare al progetto PrestoVR. Lo scopo del progetto era creare un tool per l’addestramento in ambiente virtuale delle reclute dei pompieri. Da novembre a giugno 2018 ha invece svolto uno stage presso l'Istituto, dove ha sviluppato algoritmi di deep learning per il progetto Optitruck, per valutare come minimizzare i consumi di carburante per i trasporti merce.

Da luglio 2018 è ricercatore presso l’Area di Ricerca Mobile Solutions.

Mirko Zaffaroni was born in Belluno on February 11,1992. In 2015 he obtained a Bachelor’s Degree at Università degli Studi di Trento with a thesis titled “Serious games interface design”, at Deltainformatica during the project PrestoVR. In 2018 he obtained a Master’s Degree at Università degli Studi di Torino with a thesis titled “A deep learning approach to estimate speed and distance of surrounding vehicles using videogames generated data”, at ISMB.

Mirko has held, from June to December 2015, an internship at Deltainformatica (Trento), where he developed a complementary application to the PrestoVR project. The aim of the project was to create a tool for the training of firefighter recruits in a virtual environment. From November to June 2018 he did an internship at ISMB, where he developed deep learning algorithms for the Optitruck project, to evaluate how to minimize fuel consumption for goods transport.

Since July 2018 he has been a PhD student in the Mobile Solutions Research Area.