Massimiliano Spelat

Email: 
spelat@ismb.it
Tel: 
011 2276875
Mob: 
366 6950400

Massimiliano Spelat, nato a Torino il 22 Giugno 1977, si è laureato in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Torino nel 2003. Nel dicembre 2006 ha ottenuto il dottorato di ricerca in Ingegneria Elettronica e delle Comunicazioni presso la stessa università.

Durante il dottorato di ricerca, Massimiliano ha potuto svolgere uno stage di 18 mesi presso il centro di ricerca ESTEC dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), situato a Noordwijk (Olanda). Le principali attività svolte in ESTEC hanno riguardato l’analisi del segnale trasmesso da GIOVE-A, satellite sperimentale del sistema di navigazione satellitare europeo Galileo. Le competenze tecniche e organizzative acquisite durante questa esperienza di livello internazionale sono state utilizzate da Massimiliano a partire dal biennio 2007-2008, anni in cui ha lavorato presso la Fondazione Torino Wireless come project manager.

Da luglio 2008 Massimiliano è un collaboratore dell’Istituto Superiore Mario Boella e attualmente coordina le attività dell’Unità di Ricerca “Strategic Scouting and Information Management”.

Massimiliano Spelat was born 22 June 1977 in Turin. He graduated in Electronics engineering at Politecnico di Torino in 2003 where he obtained the Ph.D. in Electronics and Communication engineering in December 2006 (granted by ISMB).

During his 3-years Ph.D. program, Massimiliano spent 18 months working in the Galileo Project Office team at the European Space Research and Technology Centre (ESTEC) of the European Space Agency (ESA) in The Netherlands, working on the analysis of GIOVE-A signal-in-space. In 2005 Massimiliano started a collaboration with the Fondazione Torino Wireless, a foundation of the Piedmont Region acting in the public and private sectors. His activities were focused on project management.

In 2008 Massimiliano joined the Istituto Superiore Mario Boella, where he currently coordinates activities of the “Strategic Scouting and Information Management” Research Unit.