Francesco Scullino

Email: 
scullino@ismb.it
Tel: 
011 2276441

Skype: francesco_scullino

Francesco Scullino ha conseguito la laurea specialistica in Ingegneria Biomedica nel dicembre 2009, presso il Politecnico di Torino. La tesi sviluppata ha riguardato la creazione di un algoritmo di segmentazione automatica di immagini ecografiche per il supporto alla diagnosi precoce di parkinsonismi.

Da marzo 2010 lavora come ricercatore presso l’Istituto Superiore Mario Boella di Torino, inizialmente presso il Laboratorio Servizi e Applicazioni ed attualmente nell’unità Handheld and Usability dell’area di ricerca Information Systems Architectures and SW Technologies. Nel programma di ricerca Smart Health ha sviluppato applicazioni per Smartphone (Symbian e Android) orientati alla localizzazione indoor e outdoor di persone fragili (progetto Alzheimer, nell’ambito CLabs, finanziato dalla Regione Piemonte), seguendone anche la sperimentazione in campo. Si è inoltre dedicato allo sviluppo di algoritmi per l’elaborazione automatica di immagini biomedicali.

Attualmente sta sviluppando applicazioni per dispositivi mobili e desktop per il supporto alla diagnosi clinica nel settore della Vulnologia (progetto Diamante finanziato da Telecom Italia).

Francesco Scullino got the master degree in Biomedical Engineering in December 2009 at Politecnico di Torino. His mater thesis was focused on the segmentation of ultrasonography images to support early diagnosis of Parkinson’s disease.

Since March 2010, he has worked as a researcher at Istituto Superiore Mario Boella of Torino, at the beginning at Services and Applications Laboratory and currently in the Handheld and Usability unity, under the Information Systems Architectures and SW Technologies research area. In the Smart Health strategic research program, he has developed applications for Smartphone (Symbian and Android) for the localization indoor and outdoor of people with dementia (Alzheimer project, under CLabs, financed by Piemonte Region), following also the sperimentation with users. He has also developed algorithms for medical imaging.

At the moment he is developing some applications for Smartphone and desktop, to support clinical diagnosis in the Vulnology field (Diamante project financed by Telecom Italia).